giovedì, giugno 21, 2007

Piccole donne crescono:Alessandra Buglioni di Monale a Eataly
















Conoscevo di nome Alessandra Buglioni di Monale ma non avevo mai avuto il piacere di incontrarla prima della cena a Eataly, martedì 12 Giugno... sapevo della sua cucina di tradizione ricca di spunti e tecniche nuove provenienti dalle varie esperienze in giro per il mondo.
E devo dirvi che sono rimasta piacevolmente stupita nell'osservare questa piccola donna al lavoro... ha mani lunghe,dita sottili che vanno veloci da un piatto all'altro, gestendo la creazione, la cromaticità e i sapori in modo sapiente ed esperto...
Alessandra è nata e cresciuta in cucina..proprio nella cucina dell'Albergo Real Castello,dove la sua mamma era chef..Chi dice che la passione non la si ha nel sangue!

Bread & HerbsHerbs & Flowers

In cucina Alessandra è supportata da Bruna e Elena (con lei nella foto d'apertura post) che molto carinamente mi hanno sopportato durante la preparazione della cena, limitandosi a spostare i vari ingredienti a tiro di macchina fotografica, sospirando ogni tanto come a dire "ma che strano lavoro deve fare questa signorina"! Signore mie!!Grazie ancora per la pazienza... So che non tutti sono abituati ad avere gente estranea che gira in le cucina con fare sospetto, ma loro devo dire sono state molto molto carine... :)

At work...Brodetto e fiori...

Il menù proposto da Alessandra per la cena svoltasi a Eataly il 12 Giugno era improntato sul connubio natura & cucina.. dove la natura stava a significare erbe-fiori in cucina e alle varianti/abbinamenti con i piatti...

Herbs & FruitFiori di salvia Selvatica...

Purtroppo mi sono persa buona parte della lezione tenutasi prima della cena, nell'aula didattica di Eataly.. Peccato perchè la lezione è stata ( a detta delle signore presenti in aula) molto interessante... :(

Prima della cena (servita nella sala lounge del museo Carpano) Alessandra ci ha stuzzicato il palato con una meravigliosa e profumatissima mousse al formaggio, ricca di sapori erbosi e pungenti dell'orto (ingredienti segreti!).. ben accompagnata da focaccia e pani alle erbe, specialità della cucina del Real Castello di Verduno..

A creamy appetizer!Focaccia alle erbe...

menù ...
Bionda di Villanova lessa sott'olio insalatina di erbe e fiori..
Erbe:rucola,artemisia arquebuse,erba aglio, prezzemolo,finocchietto selvatico,pimpinella,cicoria dei prati tarassaco,erba del pepe, portulaca selvatica.Fiori:pratoline,alfa alfa,malva,boraggine... purtroppo non tutte le erbe e fiori elencati erano presenti all'appello, in quanto i continui temporali dei giorni scorsi hanno compromesso molte specie.
Ma vi posso assicurare che quello che Alessandra ci ha presentato era comunque qualcosa di sensazionale, mai provato prima.. Io sono per definizione una così detta capretta , perchè mangio qualsiasi robo verde mi capiti a tiro! E in questo piatto di robine verdi (molto invitanti) ve ne erano molte!

Bionda di Villanova lessa,sott'olio insalatina di erbe e fiori...

Secondo antipasto... torta di ricotta fresca ,toma di pecora di langa con salvia fiorita foglie e fiori di salvia delle tre qualità del giardino...
Vino:in abbinamento Rosa Vittoria del Castello di Santa Vittoria

Torta di ricotta fresca e toma di pecora di langa con salvia fiorita...

Salvia fiorita gigante, aggiungo io.. perchè mai nella mia vita ho visto foglie di salvia così grandi (bistecchine panate!) e fiori altrettanto grandi e profumati (foto in alto a sinistra)! La ricotta è stata portata freschissima la mattina del 12 presso il castello, prodotta durante la notte da un margaro della zona e ben si accompagnava alla toma di pecora ... intressante connubio di sapori: dolce e allo stesso tempo forte,sapido dovuto alla toma di pecora!
Vino:in abbinamento Muscadet de Sevre et maine Domaine de L'Ecu 2005.

Primo piatto..Carnaroli in risotto al verde con fiori di zucchine,uno dei cavalli di battaglia della chef del Real Castello..Erbe:costine,menta piperita-Fiori:fiori di zucca e fior di zucchino..

Alessandra durante l'operazione impiattamento mi era sembrata turbata, contrariata che il risotto non fosse ( a suo dire) come doveva essere! In realtà a detta di tutti i commensali, il suo risotto era da gran premio.. un sapore delicato, le erbe erano nella giusta quantità e per niente predominanti... allietate dal dolce dei fiori di zucca e zucchino ripieni di toma.... Bravissima!
Vino:in abbinamento Bionature 2004 Marie-Helene Cristofaro (biologico di gran pregio)!

Carnaroli in risotto al verde con fiori di zucchine ...Fiordizucchino...

Arriviamo al secondo piatto... Lonza di maiale ai petali di rosa con salsa al Verduno Basadone e petali di rosa. Non sono un'amante della carne ( come molti sapranno ) e nemmeno questo filetto di lonza mi ha fatto sentire le campane suonare a festa.. ma la sua salsa era qualcosa di delizioso.. da mangiarne a etti con il pane alle erbe!
Vino:in abbinamento Verduno Basadone 2005 ( vino prodotto nella tenuta del Castello di Verduno)
Lonza di maiale ai petali di rosa...
Vin rouge  Verduno Basadone
(Verduno Basadone)
I dolci...

Piccoli dolci al rosmarino... pannacotta al rosmarino officinale,granita al rosmarino ritorto,frollini al rosmarino di macchia mediterranea frutta con zucchero al rosmarino dai fiori rosa...
Il premio in assoluto va alla granita al rosmarino.. soprendente abbinamento, fresco e aromatico! Deliziosi i frollini al rosmarino...
Vino:in abbinamento Verdicchio di Jesi Passito 2004 Conti di Buscareto
Piccoli dolci al rosmarino ..officinale,ritorto,macchia mediterranea...Candied cherry...
(Dessert e ciliege zuccherose)
Le ciliegie qui sopra sono state preparate con zucchero al rosmarino.. sembrano,in realtà, brinate... :o)

Sempre indovinati gli abbinamenti vini proposti da Piero Alciati...assente giustificato! ;)

Beh che dire,un'altra bellissima esperienza... un nuovo orizzonte per una cucina tradizionale ( nel senso buono del termine).. a volte fa piacere ritrovare le origini in un piatto!

Complimenti vivissimi ad Alessandra e a tutto lo staff della cucina(Bruna e Elena) e della sala ( la mamma di Alessandra e la sorella)... smemoranda per i nomi.. e il taccuino non mi ha aiutato!
P.s.Un pensiero dolce per Alessandra,futura mamma... ( si vede il pancino nella foto in alto??).. E un arrivederci...torneremo a trovarti(Vi) presto...tanti tanti cari saluti allo staff Eventi e Didattica di Eataly...Simona e Valentina! ;-) Alla prossima cena...

Sunny flowers....Ultimi particolari...
(Fiori ...e Simona Milvo negli ultimi ritocchi)

Un pò di scatti a ricordare la serata qui!

Etichette: , , ,

15 Comments:

Blogger simoele said...

wow... troppo buono il tutto. queste erbette mi piacciono.. chissà dove si possono trovare. bellissime le idee di accostare tutto questo verde. devo andare da eataly, è proprio un'esperienza sensoriale a tutto tondo, vero? adina

10:32 AM  
Blogger Gourmet said...

Adina!!!! ;)
E cosa aspettato tu e madame elisa a fare un giretto da qs parti???
Organizziamo un radun/blogger a Eataly.. Che ne dite??
Per le erbette se hai fortuna di possedere un orto puoi piantarle nel tuo.. altrimenti al mercato, se trovi contadini, di sicuro ne avranno! ;)

10:36 AM  
Blogger Alex e Mari said...

Che bellissimo post tutto al femminile :-) Fai venire voglia di trasferirsi a Torino!! Mannaggia, mia sorella avrebbe dovuto far domanda di lavoro a Torino ... invece va a Zurigo! Baciotti, Alex

12:48 PM  
Blogger Gourmet said...

Alex!!! :)
peccato.. per tua sorella intendo!!! pensa se veniva a lavorare qui.. eh eh eh!! :o)
Primo post per sole donne.. non male vero??? Sarà che è uscita la mia vena femminile.. ;)
bacioni!

1:41 PM  
Blogger simoele said...

Senti, io ci verrei volentierissimo con Elisa a Eataly.. possiamo sempre organizzarci! Mica siamo lontane da Torino, no? un'oretta e mezza di treno e via! Elisa, comprendisti? :) (certo che mi esce simoele a scrivere così... devo sistemare!)

2:08 PM  
Blogger apprendistacuoca said...

che menù meraviglioso!!! sono ancora più interessata a questi sapori perchè ultimamente le mie ispirazioni culinarie ruotano intorno a profumi di erbette e fiori!

2:20 PM  
Blogger Francesca said...

è un piacere leggere e guardare queste donne che si dedicano all'alta cucina con passione, voglia di sperimentazione e successo. Vedere e assaporare il rosmarino declinato in tutti questi modi è un'esperienza da fare assolutamente. Dovrò organizzarmi anche io per visitare questo posto incanto per la cucina.

Francesca

3:44 PM  
Blogger Giovanna said...

sempre in giro signorina eh? alla mail ti rispondo stasera . Un bacione

5:54 PM  
Blogger Elisa said...

Addddoooooroooo erbe e fiori, come non potrebbe essere per una streghetta?
Cavolo che bello, sai come sarebbe stata contenta la mia mamma se làavessi portata? Il 12 era il suo compleanno!

Gita ad Eataly...sisi dobbiamo farla...un giorno ci si mette d'accordo con Elena e chi vuol venire e si parte!!!!

11:20 PM  
Blogger Gourmet said...

Ragazzeeeeeeeee... ;)
Grazie grazie grazie.... Per ora vi ringrazio e domani vi rispondo con calma.. sono tornata da poco da una cena (questa volta non ho mangiato ma cucinato) e sono straaaaaa mortaaaaaaaa!!! ;)
ma sono molto contenta di aver cucinato per una nonna di 99 anni!!!
Una vera gioia per me!
notte a tutte,vado a trovare MORFEOOOOO!!! :)

12:32 AM  
Blogger daniela said...

quanti fiori in questi piatti iper-femminili!

10:51 AM  
Blogger cloa said...

wow, che bello trovare informazioni (e bellissime foto) su cuoca & co. del castello di verduno.
ero capitata al castello una sera di in maggio, per caso... e ne ero rimasta davvero colpita.

1:43 PM  
Blogger °Alice e il vino said...

adoro i fiori in cucina....anche a me capita di usarli spesso ....un bacio _bEttI

5:47 PM  
Blogger silvia said...

ciao sandra, eataly è veramente un posto incredibile...complimenti per questo bellissimo articolo, anch'io adoro i fiori in cucina,
a presto,
silvia

6:50 PM  
Blogger Gourmet said...

daniela!!! Erano anche buonissimi oltre che belli.. p.s.ma la piccolina quando arriva?? baci
Cloa...grazie, sono molto contenta che il post ti sia piaciuto! anche io spero di poter fare visita al castello molto presto.. :)
bEtti.. un altra figlia dei fiori??? ;-D bacioni
Silvia!! Ma sei stata a eataly?? Se torni fammelo sapere, che ci facciamo un giretto insieme!
p.s.spero di poter avere un'altra occasione per venirti a trovare!
a presto! ;-***

9:40 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

  • © Untoccodizenzero:chi è interessato a riprodurre testi o foto da questo sito è pregato di chiedere esplicita autorizzazione scritta all'autrice,Sandra Salerno
  • Page copy protected against web site content infringement by Copyscape