giovedì, giugno 14, 2007

Finger food:coni di sfoglia rucola e feta

Finger food:coni di sfoglia rucola e feta

Aperitivino tra amici all'ultimo,come è successo a me??E non sapete cosa tirare fuori in mezz'ora dalla vostra testolina?? :)
Niente paura!!! Vi servirà un rotolo di pasta sfoglia pronta (o preparato in precedenza e surgelato) un pò di rucola,della feta e qualche oliva nera...

pasta sfoglia stesa ( a mattarello) grammi 250
feta grammi 80
rucola (pulita) grammi 100
olive nere una decina (denocciolate)
olio e.v.di oliva ligure q.b.
sale q.b.

portate il forno a 180°
preparate i coni di sfoglia tagliando a spicchi la sfoglia e arrotolandola intorno ai coni di metallo.
Fate cuocere per circa 7/8 minuti da vuoti....nel frattempo preparate il ripieno..fate cuocere per 2/3 minuti la rucola con 1/2 cucchiaino d'olio, aggiustate di sale e pepe..aggiungete all'ultimo la feta tagliata a dadini.
A questo punto sfornate i coni e metteteli da parte per qualche minuto ( se no vi ustionerete le mani!!)... togliete il conetto di metallo (mica vorrete mangiare anche quello.. eh eh eh) riempite i coni di sfoglia con il composto di rucola e feta, reinfornate per altri 7/8 minuti o almeno fino a quando la sfoglia risulterà bella dorata.
Servite tiepidi,magari con un bicchiere di prosecco!!
Ah, dimenticavo!!! Con la pasta sfoglia avanzata ( per intenderci i bordi) potrete preparare altrettanti sfiziosi fingerini!!! Con gli stessi ingredienti o con quello che più vi piace.. :)

Finger food:coni di sfoglia rucola e feta
(fiorellini di pasta sfoglia)

Stampa la ricetta :Coni di sfoglia rucola e feta

Etichette: , ,

14 Comments:

Blogger ape said...

Sandra, ma tu sei un libro! ti apro, sfoglio e trovo ciò che mi interessa..grazie!

buona giornata

8:52 AM  
Blogger Alex e Mari said...

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

9:36 AM  
Blogger Alex e Mari said...

Che sfiziosi, ho proprio una sfoglia in freezer e un'amica annunciatasi per cena. Mi sà tanto che ....
Baci, Alex

9:40 AM  
Blogger apprendistacuoca said...

uh che carini i tuoi FINGHERINI! confesso: ci ho messo u po' (il tempo di scendere con il cursore e vedere lafoto dei fiorellini) per capire che FINGHERINI non era sinonimo di DITINI...
però la parola FINGHERINI mi è piaciuta così tanto(l'ho già usata 3 volte!) che penso proprio che te la ruberò! prometto di pagarti i diritti d'autore (leggi. citazione) all'occorrenza, eh!
baci baci

10:36 AM  
Blogger Gourmet said...

Ape!!! ;) Meno male che servo a qualcosaaaa!!! Buona giornata a te!
Alex... Eccola!!! Ricetta sfiziosa e semplice! Fammi sapere se è piciuta.. ;) bacioni
Apprendista! Attenta che non ci sia il COPYRIGHT .. ;)
Adesso corro subito a registrare con logo!!
;-***

3:06 PM  
Blogger daniela said...

io lo dico che le olive nere salvano tutto!
a trovarne di buone però…

ciao zietta

3:09 PM  
Blogger Gourmet said...

Danielaaaaaaaaaa!!! Sono già zietta??? ;)
non vedo l'ora!!!
p.s. olive nere buone ne ho trovate in Turchia lo scorso anno!
p.s. siamo telepatiche?? ;-**

3:23 PM  
Blogger Dolcetto said...

La sfoglia ce l'ho, feta e rucola pure... trovo un sostituto all'oliva nera, magari un bel wuster e me li pappo pure io!!! sì perchè non sai la voglia che mi hai fatto venire! Io vado matta per l'aperitivo e per il finger food, quando ho davanti salatini, tartine e tutte queste piccole prelibatezze non riesco a frenarmi fino a che non ho spazzolato il vassoio!

4:23 PM  
Blogger Nic said...

secondo me la rucola cotta non è il massimo della vita. Ci vedrei meglio della catalogna o forse della rucola si a crudo condita con poco olio e limone. E magari un po di feta a dadini

4:43 PM  
Blogger Gourmet said...

Dolcetto... ;)
Puoi provare anche la variante di Chef NICOLA CAVALLARO qui sotto!!! ;)
grazie per il suggerimento, caro nic..proverò al prossimo giro!
p.s. a me son piaciuti anche così!

5:05 PM  
Blogger Nic said...

a me la rucola cotta mio fa sempre pensare alla tagliata che appoggiavano sopra la rucoletta buonissima, caldissima la tagliata la cuoceva e veniva na chiavica. Quando mamma disse al propiretario che se forse la ruchetta la metteva sopra condita sarebbe stata molto meglio ci provò e la cambiò. Ti parlo di almeno 15 anni fa. Ti dirò la fa ancora così e così ed è tutta un'altra storia.

5:23 PM  
Blogger anna said...

Buone...purtroppo ho solo le olive nere...bhè se arriva qualcuno inizio ad offrire queste poi si vedrà!!! :D
Bacioni

6:25 PM  
Blogger k said...

Gnam! è proprio ora di aperitivo! Io ho appena fatto dei biscottini salati con sesamo e pecorino. Facciamo uno scambio di assaggi?
baci :**
ps: io sto bene, e tu?

7:06 PM  
Blogger Elisa said...

Questi si` che sono veri finger food!!! No, lo dico perche' ieri non ti dico dove sono finita con Elena-Adina...ti devo raccontare, ma ti anticipo: della serie "quando la gente si improvvisa allo scopo di far soldi".

X Nico: sara` che la rughetta coltivata da mio padre e` tutta un'altra cosa, ma hai presente gli straccetti con la rughetta romani? Beh, Proietti direbbe: "a me me piace!" :)))

9:04 PM  

Posta un commento

<< Home

  • © Untoccodizenzero:chi è interessato a riprodurre testi o foto da questo sito è pregato di chiedere esplicita autorizzazione scritta all'autrice,Sandra Salerno
  • Page copy protected against web site content infringement by Copyscape