mercoledì, gennaio 17, 2007

Tortino al caffè crema al cioccolato bianco e rhum jamaicano




















Godurioso!!! Ecco l'aggettivo giusto per questo dessert..Il problema è che contiene calorie grandi quanto un jumbo jet! ;-(
Posso consigliarvelo come piatto unico.. mi raccomando: nemmeno un'insalatina prima!!
E se siete a dieta non ditemi che non vi avevo avvisato... ;-)

per il tortino al caffè


tuorli 6
albumi 6
zucchero semolato grammi 275
farina grammi 185
olio e.v.di oliva ligure Isnardi grammi 170 circa
farina di mandorle 75 grammi
nescafè in polvere grammi 20
lievito per dolci grammi 20

per la crema al cioccolato bianco

cioccolato bianco grammi 100-in scaglie-
panna liquida grammi 200
rhum jamaicano 4 cucchiai

la sera prima preparate la crema al cioccolato bianco... portate la panna a 60°,aggiungete il cioccolato bianco e il rhum.. spegnete il fuoco e mescolate velocemente la crema.Fate raffreddare e lasciate in frigorifero per tutta la notte.

preparate il tortino.. lavorate in una ciotola di acciaio abbastanza capiente (con una frusta) i tuorli d'uovo con 250 grammi di zucchero, fino a renderli spumosi..unite successivamente la farina setacciata con il lievito,la farina di mandorle, il nescafè, l'olio ( aggiungetene un paio di cucchiai se l'impasto risultasse troppo asciutto) e per ultimi gli albumi montati a neve ferma con lo zucchero rimasto...lavorate il composto delicatamente con una spatola.. trasferitelo in uno stampo rettangolare da plum cake ( leggermente oliato e cosparso di zucchero) e cuocete in forno caldo a 180° per circa 25/30 minuti o fino a quando inserendo uno stecchino non risulterà asciutto...lasciate raffreddare.
riprendete la crema al cioccolato dal frigorifero,lavoratela nella planetaria ( o in uno sbattitore) fino a renderla cremosa.

Servite una fetta di tortino al caffè accompagnato con la crema al cioccolato bianco..in abbondanza!!

tortino al caffè crema di cioccolato bianco e jamaican rum

13 Comments:

Blogger Diamanterosa said...

Sì ma...tu me ne hai regalate ben due porzioni due, con annessa cremina in vasetto. Ma io, stoica, ne ho assaggiato solo un pezzettino ino. E, confermo, la libidine è sconfinata.
Baci.

8:50 AM  
Anonymous Francesca said...

libidine doppia libidine SLURP;-P

10:08 AM  
Anonymous Anonimo said...

Superlativo....oserei dire...ma
come si fa a sapere la temperatura esatta della panna?c'e' un termometro, lo stesso che si usa per
l'olio?
E' sempre un piacere per gli occhi e il gusto venire a trovarti.
baci giovanna

2:02 PM  
Anonymous Anonimo said...

Sigh sono a dietaaaaa
deve essre di un buono
Grazie
Chiara

2:19 PM  
Blogger miss piperita said...

Che fame, che splendore...

3:38 PM  
Anonymous franci said...

Fantastica... ma temo sia un po' complessa la preparazione, o sbaglio?
cqm complimentissimi!!
ciao
franci

5:27 PM  
Anonymous peggy said...

un jumbo jet per la dieta ma che mi sembra davvero ottimo per il morale!! per una merenda con un bel tè! grazieeeeeee

5:35 PM  
Blogger Gourmet said...

°Donnadiamante!!! :-D.. la prossima volta una intera,solo per te..di verdure!e baci
*Francesca..con il fiocco!!
°Gio.. io ne ho uno fantastico e lunghissimo!! MA va bene anche il tuo!:-D
*Chiara... dai dai abbandona la dieta per una sera!! :-)
°Miss Piperita... concordo anche io a quest'ora!
*Franci.. sembra complicata, ma in realtà non lo è !
°Peggy!! per il morale fa miracoli vedrai... me lo porti un the??

5:45 PM  
Blogger Gloricetta said...

Un dolce davvero sublime e poi io sono una accanita sostenitrice del cioccolato bianco. Bella la nuova veste del blog, complimenti. Glò

7:10 PM  
Anonymous lorenzo@pianogrillo.it said...

...Ragazze...un po di contegno, ecchediamine!!
Insomma.

L.

8:08 PM  
Anonymous lorenzo@pianogrillo.it said...

Tutto buono, meraviglioso, superlativo, libidine quà, libidine là...
FAcciamo così, domani scrivete solo ricette che possano avere commenti del tipo: Ommiodiooo che vera schifezzaaaaa!
Oppure: puahhh, vomitevole...
Così, tanto per fare qualcosa di diverso.
La ricetta più maledettamente orripilante che avete inventato, con annessi commenti negativi e insulti. Quella, insomma, con la quale avete rotto il fidanzamento o rischiato di divorzio.
Chi inizia? E passate la palla.
...Un dubbio.
Vi è mai successo?
:-))))

8:22 PM  
Anonymous Francesca said...

Lorenzo di Pianogrillo, è che i dolci come si vede fanno gola a molti:-P

8:07 AM  
Anonymous lorenzo@pianogrillo.it said...

Dicevo sul serio, fate qualcosa di diverso tutte voi bloggers, lancio io questa cosa:
Iniziate a pubblicare (magari con foto) la vostra più orrenda ricetta e invece che complimenti a gògò scambiatevi commenti salaci e perfidi.
Basta buonismo in cucina, per una volta vi vogliamo cattive e maldestre (non troppo però).
Ciofeca's Day.
Chi inizia?

:-)

9:53 AM  

Posta un commento

<< Home

  • © Untoccodizenzero:chi è interessato a riprodurre testi o foto da questo sito è pregato di chiedere esplicita autorizzazione scritta all'autrice,Sandra Salerno
  • Page copy protected against web site content infringement by Copyscape