venerdì, giugno 16, 2006

Orzo tostato alla menta e cumino

Orzo tostato alla menta e cumino

Il termometro mercoledì a Torino segnava 30°...
ed io sognavo granite, ghiaccioli e aria condizionata!!
Ma dal genio che sono arrivata a casa ,ho acceso il forno, preparato il pane e cucinato come una pazza fino alle 20,30... Sarò normale?? ;-) A voi l'ardua sentenza...

Nel frattempo che i panini cuocevano - ed io sudavo 7 camicie giusto a fianco del forno- ho preparato un piatto "freddo"... questo profumatissimo orzo tostato alla menta e cumino... buono anche se servito il giorno dopo!!


Orzo grammi 200
Acqua 750 ml
sale 1/4 di cucchiaino
Curcuma 1/2 cucchiaino
Menta fresca tritata 10 foglie
Cipolla di Tropea 1/2
Limone 1 ( il succo)
Semi di cumino tostati 1 cucchiaino
Olio e.v. di oliva 1 cucchiaino
Sale & Pepe q.b.


In una casseruola mettete l'acqua, l'orzo il sale la curcuma e scaldate a fuoco alto per qualche minuto...poi coprite e lasciate cuocere per circa 15/20 minuti , fino a che l'orzo si sarà ammorbidito..a questo punto togliete la pentola dal fuoco e lasciate riposare coperto, per altri 5 minuti.
A questo punto scolate l'orzo e trasferitelo in una zuppiera, aggiungete la menta tritata, la cipolla tagliata a rondelle il succo di limone, il cumino, olio sale e un pizzico di pepe.. mescolate il tutto e servite...

11 Comments:

Blogger Piperita said...

Normalissima, cara Sandra! Hai descritto ogni mia giornata!!! O siamo tutti pazzi (e siamo in buona compagnia!) o tutti normali!!!
;-))

8:45 AM  
Blogger Orchidea said...

Mmmmm... mi piace l'orzo ma così non l'avevo ami assaggiato... D'inverno invece mangio spesso la minestra con orzo e fagioli che è buonissima.
Ciao.

9:27 AM  
Blogger Gloricetta said...

Pensavo giusto ad una insalata fredda con l'orzo o il farro...questa deve essere decisamente rinfrescante. Glò

11:12 AM  
Blogger LaCuocaRossa said...

questo me lo preparo oggi!!!
stavo appunti pensando a cosa cucinare stasera...

11:16 AM  
Anonymous Anonimo said...

Ciao Sandra, vedo che prosegui l'esplorazione dei piatti etnici!
Che origine ha?
Posso, eventualmente, sostituire l'orzo con il riso?
Grazie.
Frank

9:32 PM  
Blogger cat said...

buona! ma come hai fatto a tenere i chicci d'orzo così sgranati e leggeri e senza la tipica "colla", li hai risciacquati moltissimo? saluti golosi cat

10:50 PM  
Blogger Gourmet said...

Cat!! Si..effettivamente li ho sciacquati molto prima della cottura... :) Sara probabilmente anche un buon orzo quello che ho comprato!!! Da provare, comunque!!
saluti golosi a te!

Frank... direi che la prova don il riso è d'obbligo!! :)
Il piatto, neanche a dirlo, è della cucina ebraica, mia scoperta recente!!


Orchidea, la minestra con l'orzo piace molto anche a me!

Cuocarossa o Glò!!provate, è molto molto buono!!

Buon wek a tutti!!

Ciao Pip!! ;-*

11:03 PM  
Blogger perec said...

mi sto ancora riprendendo, un certo casino. però, ecco, mi faccio in pari coi tuoi post. ci sono ricette bellissime.

9:28 AM  
Blogger Sigrid said...

... avrei preso possesso di un certo pacchettino! E stato divertentissimo! (e sto faccendo collazione a tè al mango e amaretti, in this very moment :-))) Grazie cara!!

10:26 AM  
Blogger Gourmet said...

Buongiorno ragazze...
:)

Perec.. ti aspettavo!!! Bentornata!!

Cenzina... :) Sono contenta che il tè egiziano sia di tuo gradimento!!!

baci a tutte!

10:33 AM  
Anonymous TOlove said...

Devo provare
Il forno a casa nostra è off limits con questo caldo...

12:09 PM  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home

  • © Untoccodizenzero:chi è interessato a riprodurre testi o foto da questo sito è pregato di chiedere esplicita autorizzazione scritta all'autrice,Sandra Salerno
  • Page copy protected against web site content infringement by Copyscape